Mense scolastiche, il Comune incontra la Cirfood

UMBERTIDE – L’Amministrazione Comunale di Umbertide ha incontrato i rappresentanti di CIRFOOD, impresa che gestisce il servizio di ristorazione scolastica all’interno delle scuole umbertudesi.

Alla riunione hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla, l’assessore Alessandro Villarini, il responsabile commerciale di CIRFOOD Marco Segoloni e il responsabile commerciale di area di CIRFOOD, Simone Baldini.

Nel corso dell’emergenza, la refezione scolastica aveva subito delle variazioni logistiche ma dal mese di febbraio l’Amministrazione Comunale in accordo con le dirigenze scolastiche del I e II Circolo, come primo passo verso il ritorno alla normalità, ha riattivato la commissione mensa che ha effettuato sopralluoghi nell’ultimo periodo dell’anno scolastico presso le scuole dell’infanzia e primarie del territorio e raccolto le istanze degli utenti.

“Il momento della mensa – affermano dall’Amministrazione – è considerato a tutti gli effetti un elemento didattico fondamentale nel percorso educativo e, al fine di adottare le migliori soluzioni in vista di un ritorno alla normalità come si auspicato per il nuovo anno scolastico, il report redatto dell’Ufficio Istruzione del Comune di Umbertide è stato condiviso dall’Amministrazione con i rappresentanti di CIRFOOD. L’incontro, valutate tutte le situazioni e le nuove eventuali soluzioni che gli spazi scolastici consentiranno, ha avuto un esito positivo che conferma la volontà del Comune e di CIRFOOD di offrire un servizio di qualità e di dare una risposta concreta agli alunni, e di conseguenza alle loro famiglie, che usufruiscono della mensa scolastica. Intenzione dell’Amministrazione e CIRFOOD – continuano – è quella di avviare una fattiva e ancor più continuativa sinergia per dare ancora maggior valore alle segnalazioni degli utenti che usufruiscono del servizio, attraverso l’ascolto dei membri della commissione mense, nell’ottica di fornire risposte concrete a genitori e alunni”.