Da Corciano a Umbertide per infastidire gli anziani, proposto il foglio di via

UMBERTIDE – Serie di controlli da parte dei carabinieri tra Umbertide e Pietralunga. I militari della Compagnia di Città di Castello, nella serata del 28 novembre, hanno proceduto ad avanzare una proposta di foglio di via obbligatorio, a carico di una ventenne di origini polacche residente a Corciano, gravato da numerosi precedenti di polizia. Da tempo era stata segnalata la presenza sua sospetta nel comune di Umbertide. L’uomo, riferiscono i carabinieri, è risultato incline ad avvicinare persone anziane con fini poco chiari.

Inoltre, nel corso del pattugliamento volto ad aumentare la percezione di sicurezza da parte della popolazione e quindi una costante ed immediata presenza dell’Arma sul territorio, nonché contrastare il verificarsi di furti in abitazione, ha previsto l’impiego di equipaggi delle stazioni di Umbertide, Pietralunga e del Norm.

Nel corso delle attività sono state circa 55 le autovetture controllate. Oltre 75 le persone identificate, e sette le multe per violazioni del codice della strada. Sono stati anche controllati alcuni locali pubblici e gli avventori al momento presenti.