Nella Valle del Niccone si è acceso l’Agrialbero

UMBERTIDE – Uno spettacolo unico, una magia che si è rinnovata per la terza volta e che mostra l’unità di una intera comunità. Emozioni a non finire per la cerimonia di accensione dell’Agrialbero che si è svolta nel pomeriggio di domenica 17 dicembre a Molino Vitelli.

In tantissimi si sono recati lungo la strada per poter ammirare da vicino il regalo con cui gli agricoltori della Valle del Niccone hanno voluto, come accade da tre anni a questa parte, omaggiare tutti gli umbertidesi. Circa 40 trattori (numero record  toccato dalla prima edizione) si sono posizionati a forma di abete su una collina e si sono illuminati uno ad uno, salutati dagli applausi dei presenti e da uno spettacolo pirotecnico.   All’evento hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, gli assessori Alessandro Villarini e Lorenzo Cavedon e i consiglieri comunali Giulia Medici e Alessio Silvestrelli.

“Un ringraziamento di vero cuore – afferma il sindaco Luca Carizia – va agli organizzatori e a tutti gli agricoltori della Valle del Niccone per aver donato alla nostra comunità un bellissimo regalo di Natale. Come sindaco di Umbertide posso solo che essere orgoglioso di questa iniziativa e auspico che questa tradizione possa continuare nei prossimi anni e crescere ancora di più”.

“E’ stato un momento magnifico – dice il consigliere comunale Giulia Medici – Da residente nella Valle del Niccone posso solo che essere estremamente soddisfatta per la perfetta riuscita dell’Agrialbero e desidero ringraziare tutte le persone e le famiglie che sono state le protagoniste di questa manifestazione”.