Un tavolo da ping pong per i ragazzi della serra “Orti felici”

UMBERTIDE – Un dono speciale sotto l’albero. Nella mattinata di mercoledì 20 dicembre, presso la Residenza Protetta “Balducci” di Umbertide, l’Amministrazione comunale rappresentata dall’assessore al bilancio Alessandro Villarini, in occasione della colazione organizzata dal Centro Socio Riabilitativo “Arcobaleno”, ha voluto donare e consegnare a sorpresa ai ragazzi dell’associazione stessa un tavolo da ping pong con relativa attrezzatura da gioco. Erano presenti, oltre all’assessore Villarini, la responsabile ai servizi sociali del comune di Umbertide, Simonetta Boldrini, rappresentanti di l’Usl Umbria 1, Cooperativa Asad, associazione “Slow Food” e “Mercato della Terra”.

Il tavolo verrà posizionato presso la serra comunale “Orti Felici” frequentata da ragazzi affetti da disabilità, i quali sono coinvolti in un progetto di inserimento sociale attraverso attività di orticoltura. La somma raccolta per effettuare la donazione proviene dal 5 per mille che è stato destinato in dichiarazione dei redditi a sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente. La somma erogata a favore del Comune di Umbertide ricevuta relativa all’anno d’imposta 2021 è risultata pari a 2.714,76 euro.

“Un bellissimo momento di grande partecipazione e solidarietà – ha affermato l’assessore Alessandro Villarini – nei confronti di una realtà come quella del centro Arcobaleno che testimonia come Umbertide sia permeabile e pervaso da sani e genuini valori, quelli che da sempre contraddistinguono la nostra comunità. Un ringraziamento a questi straordinari ragazzi per l’impegno e la passione che mettono in tutto ciò che fanno”.

L’assessore, inoltre, ha ricordato che a breve la sede del centro Arcobaleno sarà interessata da lavori di riqualificazione per un importo di 28mila euro per renderla ancora più funzionale e accogliente a testimonianza della grande attenzione rivolta al centro Arcobaleno e alle sue attività.

Il Comune, oltre al tavolo da ping pong, ha voluto utilizzare tale somma a favore della popolazione e in particolare a vantaggio dei soggetti svantaggiati acquistando anche due panchine (in arrivo a breve) per arredo urbano con spazio centrale multifunzionale provvisto nello specifico di schienale estremamente utile per passeggini o sedia a rotelle, da collocare presso le vie o parchi delle nostra cittadina.

La mattinata è poi continuata l’esecuzione di alcuni canti di Natale intonati dai ragazzi del Centro Arcobaleno che hanno reso ancora più speciale questo momento.