Poltrona prende fuoco, muore anziana di 79 anni

UMBERTIDE  – Dramma nella notte nel quartiere di Fontanelle. Un’anziana di 79 anni ha perso la vita divorata dalle fiamme. La tragedia è avvenuta intorno alle 1.30  in un’abitazione situata al civico 5 di via Lorenzo Vibi. Stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto, l’anziana era seduta su una vecchia poltrona in legno posta davanti al caminetto. Ancora in corso di accertamento le esatte cause dell’incendio. Tra le ipotesi più accreditate ci sarebbero un tizzo di carbone partito dal focolare o una sigaretta spenta male.

Ad accorgersi delle fiamme che in breve tempo hanno avvolto il corpo della donna, è stato il figlio, residente nella casa insieme alla madre. L’uomo ha quindi caricato la donna diventata ormai una torcia umana ed è riuscito a portarla fuori, sul terrazzo dell’appartamento, nel disperato tentativo di salvarle la vita.

Durante il gesto estremo, e purtroppo vano, l’uomo di 52 anni avrebbe riportato importanti ustioni sul corpo ed è stato ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia; in serata è stato poi trasferito a Città di Castello.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Umbertide, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziana.