Michele Milli protagonista su RaiUno: “Il mio sogno? Scalare il Monte Bianco”

UMBERTIDE – La storia di Michele Milli è tornata di nuovo ad essere protagonista in TV. Questa volta su Raiuno, all’interno della trasmissione dedicata alla montagna “Linea Bianca” di sabato 20 gennaio, dove da Campo Imperatore, sul Gran Sasso, il conduttore Massimiliano Ossini ha incontrato Michele il campione paralimpico umbertidese, e l’amico di sempre Daniele Caratelli con il quale ha ideato il progetto “In the dark”.

Michele ha raccontato il dramma dell’incidente che all’età di 23 anni gli causò la perdita della vista, ma anche la tenacia e la forza con cui è riuscito a costruirsi una nuova vita, fino ad iniziare a scalare le montagne, grazie all’aiuto e al sostegno di Daniele. “Devo molto alla mia famiglia e ai miei amici – ha detto Michele – il loro aiuto è stato fondamentale”. Poi Daniele ha raccontato le prime uscite in montagna con Michele e come dalle prime difficoltà iniziali siano poi riusciti a superare insieme ogni ostacolo. “Grazie per il bel regalo che ci hai fatto oggi – ha detto Massimiliano Ossini a Michele – Dobbiamo imparare a vivere e ringraziare giorno per giorno per quello che abbiamo”.

Poi Michele e Daniele hanno espresso un loro desiderio.  “Il nostro sogno – hanno detto – è quello di regalarci il Monte Bianco per i nostri quarant’anni”. Una scalata incredibile che il conduttore Ossini ha promesso di fare insieme ai due amici con la passione per la montagna.