Donna trovata morta in casa, effettuata l’autopsia

UMBERTIDE – E’ stata effettuata l’autopsia sul corpo della 35enne di Umbertide trovata senza vita nella propria abitazione di Città di Castello. L’esame autoptico è stato condotto dal medico legale Luca Tomassini, coadiuvato dalla dottoressa Paola Melai, nel pomeriggio di venerdì 26 gennaio presso il Santa Maria della Misericordia di Perugia.

La famiglia della donna, che ha nominato come legale l’avvocato Maurizio Barbagianni, ha scelto come perito di parte il dottor Sergio Scalise Pantuso. I risultati definitivi dell’autopsia, come da prassi, saranno disponibili entro 60 giorni. A breve si attende il nullaosta da parte della procura per poter permettere la riconsegna del corpo della giovane ai familiari e la conseguente celebrazione dei funerali.