Guida pericolosa in città, contestate 5 violazioni al Codice della Strada

UMBERTIDE – I carabinieri della Compagnia di Città di Castello, nella serata del 13 marzo, al fine di aumentare la percezione di sicurezza dei residenti nel comune di Umbertide, hanno intensificato i servizi di controllo del territorio, ponendo particolare attenzione alla prevenzione e repressione dei reati di natura predatoria.

Le attività sono state condotte con il concorso delle stazioni dell’Amra di Umbertide, Trestina e Pietralunga e del Radiomobile di Città di Castello. Sono stati quindi predisposti mirati posti di controllo al fine di identificare persone e veicoli in ingresso e in uscita dalla città.

Nel corso delle attività sono state 32 le autovetture controllate e oltre 50 le persone identificate. Le verifiche alla circolazione di mezzi e persone hanno portato a contestare 5 infrazioni alle norme del Codice della Strada, tutte riguardanti condotte di guida pericolose quali l’eccesso di velocità nel centro abitato.

Come di consueto nel corso del servizio, i militari hanno proceduto anche al controllo di alcuni locali pubblici e degli avventori presenti, nonché delle persone in transito presso la stazione ferroviaria.