Auguri di Pasqua speciali per i nonni della Balducci

UMBERTIDE – Un momento di festa. Nella mattinata di mercoledì 27 marzo, alla Residenza Protetta “G. Balducci” di Umbertide, si è svolto l’evento “Buona Pasqua ai nonni della Balducci”.

I bambini delle classi quarte della scuola primaria Garibaldi, animati e diretti dalle loro insegnanti, hanno intonato dei bellissimi ed emozionanti canti per la pace nel mondo e di riconoscenza verso le figure dei nonni. Agli auguri pasquali sono seguiti i doni dei bambini agli ospiti della residenza; tra cioccolato e colombe, il dono più significativo è stato un arazzo realizzato dai bambini con l’aiuto degli artisti Antonio Renzini e Vittorio Picchio, sempre disponibili a condividere talento e competenze.

Presente all’evento insieme alla dirigente del primo circolo, Silvia Reali, anche l’Amministrazione Comunale rappresentata dal presidente del Consiglio Comunale, Giovanna Monni, che a seguito dell’esibizione del coro degli alunni, rivolgendosi agli ospiti della residenza, ha affermato: “Vi è stato fatto un grande dono, oltre gli auguri di Pasqua credo che questo gesto da parte dei bimbi voglia significare un sentimento di restituzione per tutto quello che fate per loro e che avete fatto anche per i loro genitori. Quando un anziano viene coccolato come un bambino il mondo conserva ancora grandi speranze in un futuro più umano. Umanità, dolcezza e delicatezza sono quotidianamente profuse dal personale dell’Istituto Balducci ai nostri anziani, di questo l’Amministrazione vi è particolarmente grata. Da parte del sindaco, Luca Carizia, i più affettuosi auguri e un abbraccio caloroso a tutti i nonni della Balducci”.