Europee, Riformisti -Umbertide Cambia plaudono alla lista “Stati Uniti d’Europa”

UMBERTIDE – Il progetto riformista muove i primi passi in Europa, così come auspicato da Riformisti – Umbertide Cambia che plaudono alla nascita della lista “Stati Uniti d’Europa”.

“Finalmente questo passaggio si sta oggi concretizzando. – affermano Riformisti- Umbertide Cambia- Con la nostra lista “Riformisti-Umbertide cambia” abbiamo partecipato alle scorse amministrative, coalizzati con il centro sinistra, per affermare il progetto della costruzione dell’area riformista, partendo appunto dai territori. E siamo stati antesignani e anticipatori al punto che la lista, persino nel simbolo, ha aggregato le migliori culture riformatrici: quella socialista, liberaldemocratica, del federalismo europeo e del civismo. Ebbene, oggi, in occasione delle elezioni europee – vero spartiacque della storia – il progetto riformista ha trovato una prima seppur embrionale realizzazione elettorale e politica. Infatti, la lista “Stati Uniti d’Europa” – continua la nota – rappresenta esattamente la sintesi di quelle culture politiche che costituiscono la nostra lista locale, che ambiva e ambisce a realizzare quell’area politica riformatrice, oggi purtroppo assente, ma vera esigenza nel panorama italiano. Quell’area che in Europa fa riferimento al gruppo parlamentare Renew Europe.

Il nostro ancoraggio ai valori del riformismo (antifascismo; antiideologismo; cultura del buon governo; valorizzazione dei meriti e bisogni; difesa radicale dei diritti della persona e di quelli sociali) e al sincero europeismo federalista (argine contro nazionalismi e sovranismi) trovano espressione nella lista “Stati Uniti d’Europa”, – conclude la nota a firma di Riformisti- Umbertide Cambia – che ci permette di realizzare un primo presupposto per la costruzione del riformismo italiano ed europeo, coerentemente con la nostra scelta locale”.