Varo del cavalcavia di Promano, E45 chiusa per una notte

CITTÀ DI CASTELLO – Nuova chiusura per la E45. Nella notte di lunedì 13 maggio saranno infatti eseguite le operazioni di varo del nuovo impalcato del cavalcavia che sovrappassa la superstrada all’altezza di Promano. L’opera era stata danneggiata strutturalmente da un mezzo pesante fuori sagoma e successivamente demolita.

Per consentire lo svolgimento delle attività è stata disposta la chiusura della E45 in entrambe le direzioni. Al fine di contenere i disagi al traffico, Anas ha programmato la chiusura in orario notturno dalle 20:30 di lunedì 13 maggio alle 7 del giorno successivo.

Il traffico sarà deviato sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto.

Nel dettaglio, per i veicoli in direzione Cesena sarà istituita l’uscita allo svincolo di Umbertide/Gubbio (km 99) con rientro allo svincolo di Promano (km 111,300).

Per i veicoli in direzione Terni sarà istituita l’uscita obbligatoria allo svincolo di Promano (km 111,300) con rientro allo svincolo di Umbertide-Gubbio (ex-Tiberina). Sarà mantenuto fruibile lo svincolo di Montone al km 105,400 esclusivamente per l’ingresso sulla S.S. 3 Bis in direzione Sud.

Il nuovo impalcato, completamente in acciaio, è lungo 25 metri per un peso complessivo di 45 tonnellate. Sarà sollevato con una speciale gru di circa 400 tonnellate e calato sulle spalle esistenti.

A seguire sarà eseguito il getto della soletta in calcestruzzo e saranno realizzate le barriere laterali e la pavimentazione. Il completamento è previsto entro il mese di luglio.