Giunta, è quasi fatta. Cavedon e Lara Goracci completano la squadra

UMBERTIDE – Potrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore la Giunta del Carizia bis. Già da qualche giorno circolano con insistenza i nomi di chi dovrebbe entrare a far parte della squadra del sindaco Carizia per la sua seconda legislatura alla guida della città.

E vicino ai confermatissimi Annalisa Mierla, che sarà di nuovo vicesindaco, con deleghe importanti come quella alla Ricostruzione post terremoto – che l’ha vista in prima linea sin dal giorno delle scosse – e pare anche quella al Bilancio, Francesco Cenciarini e Alessandro Villarini – che dovrebbero mantenere le deleghe già assunte nella scorsa legislatura – sembrano oramai quasi ufficiali anche i nomi di Lorenzo Cavedon, il secondo più votato di Fratelli d’Italia, – probabile assessore allo Sport – e, novità delle ultime ore, Lara Goracci, quotata come assessore alla sanità.

43 anni, di professione assistente sociale, Goracci sarebbe stata indicata da Luigino Orazi (che già prima del ballottaggio aveva espresso il suo sostegno a Carizia come esponente di Umbertide Civica e che in un primo momento era stato annoverato come possibile assessore) come espressione della stessa Umbertide Civica e quindi di Umbria Civica, alleata del centrodestra con il quale aveva raggiunto un accordo prima del secondo turno.

Una Giunta che sarebbe quindi composta da due esponenti di Fratelli d’Italia (che dovrebbe conquistare anche la presidenza del Consiglio comunale con la figura di Giovanna Monni), uno della Lega (che esprime anche il sindaco), uno della lista civica Umbertide per Carizia Sindaco e uno di Umbertide/Umbria Civica.

Resterebbero dunque fuori dai giochi le altre forze della coalizione di centrodestra e soprattutto Umbertide in Movimento che subito dopo l’esito del ballottaggio aveva bussato alle porte di Carizia, proponendo il nome di Samuele Ventanni.

Ora non resta che attendere l’ufficializzazione della Giunta e delle relative deleghe assegnate ad ogni assessore.

La nomina nella squadra di Governo degli eletti al Consiglio comunale Annalisa Mierla, Francesco Cenciarini, Alessandro Villarini e Lorenzo Cavedon determinerebbe poi l’entrata nella massima assise cittadina dei primi dei non eletti, ovvero lo storico esponente della destra ad Umbertide Antonio Molinari e la new entry Luca Santinelli per Fratelli d’Italia, il consigliere provinciale Giovanni Dominici per la Lega e per la lista capitanata da Villarini Nicola Moretti, alla sua prima esperienza politica. Consiglio comunale che dovrà essere convocato a breve, e comunque non oltre venti giorni dalla proclamazione degli eletti avvenuta lo scorso primo giugno.