È iniziato il Natale a Umbertide

UMBERTIDE – Come di incanto, si accendono le feste a Umbertide. Grande festa nel pomeriggio di venerdì 8 dicembre per l’accensione dell’Albero di piazza Matteotti e per l’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale alla Rocca. Tantissimi umbertidesi, soprattutto tanti piccoli accompagnati dai loro genitori, non hanno voluto mancare ai due appuntamenti che di fatto aprono la stagione del Natale in città.

Alle cerimonie hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, il vicesindaco Annalisa Mierla, gli assessori Lara Goracci, Alessandro Villarini, Francesco Cenciarini e Lorenzo Cavedon, il presidente del Consiglio comunale Giovanna Monni insieme ad altri membri dell’amministrazione comunale, la responsabile territoriale della Cooperativa Asad Monica Nanni e la presidente del Gruppo Volontari Umbertide, Milena Morelli.  Ad accompagnare l’evento sono stati i bambini del coro “Il grillo cantante” della scuola primaria “Giuseppe Garibaldi” diretto dalla maestra Maria Rita Villarini con il loro spettacolo di canzoni natalizie e le parata offerta da “Butterfly Circus”.

Sempre nel pomeriggio del giorno dell’Immacolata, ha avuto luogo presso la Rocca-Centro per l’arte contemporanea il taglio del nastro della mostra dedicata al maestro Antonio Renzini e ai suoi 60 anni di attività artistica.

Entra quindi nel vivo il ricco programma di appuntamenti per tutte le festività.

Il 10 e il 17 dicembre rimane Babbo Natale aspettata tutte le bambine e i bambini della città alla Rocca. Ad aiutarli a scrivere la loro letterina sarà  l’Elfo scrivano, potranno mangiare biscotti e cioccolata calda con l’Elfo goloso e partecipare ai laboratori dell’Elfo Fabbricone. Il Villaggio di Babbo Natale, a cura della Cooperativa Asad e del Gruppo Volontari Umbertide, andrà in scena dicembre dalle 15.30 alle 18.30 e sarà arricchito dalla fiaba animata “La cena di Natale” a cura dei lettori dell’Associazione genitori “Insieme per” e dai tradizionali mercatini natalizi. Domenica 10 dicembre poi il Villaggio di Babbo Natale vedrà la presenza dello “Spazio della fortuna” a cura del Gruppo Volontari Umbertide, dal “Risveglio dell’orso polare” con sorprese per tutti i bambini e dai laboratori “Il Natale in mosaico”.

Ma non sarà solo il centro storico ad accendersi per Natale; anche piazza Michelangelo si animerà sabato 9 e giovedì 21 dicembre con lo spettacolo degli artisti di strada a cura del Gruppo Volontari Umbertide.

Fino al 7 gennaio sarà visibile lungo via Garibaldi la quarta edizione di “Presepe d’autore” che quest’anno ospita le opere di 45 artisti ispirate alla Natività.

Tanto spazio anche alla musica con il concerto de “I Concertisti” che si esibiranno sabato 16 dicembre alle ore 21 presso la Chiesa di Cristo Risorto e giovedì 21 dicembre sempre alle 21 nella Chiesa San Francesco di Preggio, il tradizionale concerto della Corale Fractae Ebe Igi nel giorno di Santo Stefano alle ore 17 nella Chiesa di San Francesco e il concerto natalizio della Banda Città di Umbertide venerdì 22 dicembre alle ore 21 sempre nella Chiesa di San Francesco. I musicisti diretti dal maestro Galliano Cerrini animeranno poi le vie del centro storico con la tradizionale Babbo Natale Band nel giorno della Vigilia di Natale e con la Befana Band venerdì 5 gennaio.

Per tutte le festività sulle facciate dei palazzi del centro storico sarà possibile ammirare lo spettacolo di luci reso possibili grazie al contributo di alcune attività e imprese locali.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Babbo-Natale-Rocca-1.jpg