Trasferta amara per la Pfu a Trieste

UMBERTIDE – Niente da fare ancora fuori casa per Umbertide. A Trieste arriva la sesta sconfitta in sette gare lontane dalle mura amiche. Fatale il terzo periodo, dove le padrone di casa trovano lo strappo giusto per allungare dopo due quarti in equilibrio. Top scorer in casa Pfu Stroscio con 18 punti.

Si rivede Sammartino nello starting five di coach Staccini, tornata in campo dopo aver saltato le ultime gare. Il botta e risposta Camporeale Paolocci avvia la contesa tra le due squadre. Rosset firma il primo break (8-3), ma Stroscio e Paolocci impattano subito a quota 10. Baldi firma il primo sorpasso ospite (14-15), ma il finale è di marca Futurosa che al decimo conduce 18-15. Anche nel secondo periodo è l’equilibrio che continua a farla da padrona, con il massimo vantaggio di Trieste che tocca le sei lunghezze con Umbertide sempre brava a rispondere colpo su colpo grazie a Baldi e Sammartino. Al ventesimo è 35-31. Dopo l’intervallo però l’intensità e il gioco mostrato nella prima parte cala e la Futurosa al contrario cambia marcia: Miccoli e Rosset propiziano subito il più dieci, mentre è Sammartini a scrivere il massimo vantaggio sul 47-33 di metà frazione. Baldi e Stroscio provano a limitare i danni, ma l’ultimo sussulto è di Tempia autrice del 52-40. Nell’ultima frazione la PFU tocca più volte il meno otto, non riuscendo però mai avvicinarsi ulteriormente con Miccoli e Rosset a sancire il definitivo 72-56.

 “Abbiamo fatto un buon primo tempo – ha detto coach Michele Staccini – ma nella ripresa a causa delle assenze e delle condizioni precarie di alcune ragazze abbiamo finito presto le energie per provare a riuscire a giocarcela fino in fondo”.

Futurosa Trieste iVision – PF Umbertide 72 – 56 (18-15, 35-31, 52-40, 72-56)

FUTUROSA TRIESTE IVISION: Messina NE, Briganti, Rosset 16 (5/8 da 2), Tempia 6 (3/4, 0/2), Ostojic 10 (5/13, 0/3), Miccoli 19 (8/14 da 2), Cressati NE, Leghissa NE, Sammartini 13 (4/7 da 2), Lombardi, Camporeale 6 (1/3, 0/2), Carini 2 (1/1, 0/1)
Allenatore: Mura A.
Tiri da 2: 27/50 – Tiri da 3: 0/8 – Tiri Liberi: 18/21 – Rimbalzi: 44 6+38 (Miccoli 9) – Assist: 8 (Rosset 2) – Palle Recuperate: 4 (Rosset 1) – Palle Perse: 9 (Rosset 5)

PF UMBERTIDE: Sammartino 6 (0/3, 2/6), Pompei 3 (1/1, 0/3), D’Angelo F. 3 (1/6, 0/1), Scarpato 3 (0/4, 1/2), Stroscio 18 (2/9, 4/5), Gianangeli 6 (3/4 da 2), Colli NE, Paolocci 4 (1/4, 0/2), Gambelunghe 2 (1/3, 0/1), Baldi* 11 (4/13, 0/1), Festinese
Allenatore: Staccini M.
Tiri da 2: 13/47 – Tiri da 3: 7/21 – Tiri Liberi: 9/12 – Rimbalzi: 37 11+26 (Paolocci 6) – Assist: 1 (Stroscio 1) – Palle Recuperate: 6 (Stroscio 2) – Palle Perse: 7 (Sammartino 2) – Cinque Falli: D’angelo, Scarpato

Arbitri: Bortolotto G., Zanelli L.