Consegnato un assegno di 400 euro alla Di Vittorio per il concorso “Luciano Boccardini”

Si è svolta giovedì 30 maggio, presso il 2° Circolo di Umbertide, la cerimonia di consegna dell’assegno raccolto in occasione del concorso grafico-pittorico, quest’anno intitolato a Luciano Boccardini e tenutosi al CVA di Sant’Orfeto lo scorso 25 febbraio.

Una delegazione composta da Giuliano Corbucci coordinatore e ideatore del concorso, Gabriella Bartocci responsabile del coordinamento con le scuole e Flora Vannucci rappresentante della Pro Loco di S. Orfeto ha incontrato nell’area didattica verde della Di Vittorio la dirigente Raffaella Reali, le insegnanti e gli alunni delle quinte, classi frequentate dalle vincitrici del primo e terzo posto del concorso, per consegnare personalmente l’assegno di 400 euro con i quali la scuola potrà incentivare iniziative culturali e artistiche o acquistare materiale.

Il tema dell’edizione 2024, dal titolo “Ho fatto un bel sogno” aveva coinvolto ben 250 bambini e ragazzi dall’infanzia alla secondaria di primo grado e proprio per la scuola primaria si erano classificate due alunne della Di Vittorio, Elena Campanelli della 5B ed Alessia Gianfranceschi della 5C, rispettivamente al primo e al terzo posto.

Perseguendo così la principale finalità dell’iniziativa, nata per favorire momenti di aggregazione ma soprattutto per raccogliere fondi da destinare alle scuole del territorio, la delegazione del concorso ha raggiunto così il II Circolo dove gli alunni hanno manifestato grande entusiasmo proponendo di avviare un sondaggio interno allo scopo di individuare le modalità di spesa e gli acquisti necessari per portare avanti le diverse attività didattiche promosse dall’istituto.