Furti, intensificati i pattugliamenti nel territorio

UMBERTIDE – Ancora controlli straordinari in Altotevere al fine di prevenire e reprimere gli episodi di microcriminalità, reati contro il patrimonio, immigrazione clandestina spaccio di stupefacenti e aggressioni.

I servizi hanno riguardato nello specifico le aree urbane dei Comune di Città di Castello e di Umbertide dove il personale della Polizia di Stato, unitamente ai militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre agli agenti della Polizia Locale, ha effettuato un controllo del centro storico, estendendo poi il pattugliamento anche alle zone periferiche più isolate per prevenire i furti in abitazione e intercettare soggetti dediti alle attività illecite.

Durante i controlli interforze, il personale impiegato, nel corso degli 11 posti di controllo, ha identificato 229 persone e sottoposto a verifica 171 veicoli. Sono state inoltre contestate anche 3 sanzioni per violazioni del Codice della Strada.