Sergino Memories sbarca a Umbertide

UMBERTIDE – Il Comitato “Per Sergio Piazzoli” di cui il comune di Umbertide fa parte come socio fondatore, unitamente ad altri comuni, alla Regione Umbria e alla Provincia di Perugia, ha organizzato il concerto ad ingresso gratuito in data 30 giugno, ore 21.00, presso Piazza San Francesco, quale luogo individuato per il concerto.

A distanza di dieci anni dalla scomparsa è ancora grande il vuoto lasciato da Sergio Piazzoli, un ragazzo di Perugia che attraverso la sua intraprendenza e un’infinita passione per la musica, ha elevato ai massimi livelli il tasso artistico della nostra Umbria.

È stato Piazzoli stesso, mediante la sua caparbietà, a convincere il suo idolo Robert Wyatt a spingersi fino a Umbertide, ma anche nel lanciare festival o nuovi format come “Rockin’Umbria” e “Music for sunset”.

Oramai tutto è pronto per “Sergino Memories”, nome con il quale saranno racchiusi tre mesi di iniziative pensate per omaggiare il noto promoter; ad organizzarle il Comitato “Per Sergio Piazzoli” nato con lo scopo di non far disperdere il patrimonio culturale e musicale legato a Piazzoli, celebrandone la figura e l’importante contributo che lo stesso, con la sua importante attività, ha realizzato nel territorio regionale. Il Comitato si è formato a 10 anni dalla sua prematura scomparsa con la condivisione e l’apprezzamento degli eredi dello stesso.

Tra le città coinvolte nella maratona musicale realizzata per “Sergino memories” non poteva mancare Umbertide, dopo Perugia il luogo per antonomasia dello storico festival “Rockin’Umbria”. Domenica 30 giugno, dunque, alle ore 21.00 in piazza San Francesco, andrà in scena “John Greaves play Robert Wyatt and more” per la stagione di Moon in June, festival di cui Wyatt è presidente onorario. John Greaves è figura centrale nello sviluppo di quella che viene chiamata Scuola di Canterbury. Fondatore dell’ensemble seminale Henry Cow, collabora già da quegli anni con Robert Wyatt sia live, sia in studio.

Durante la serata verrà omaggiata la musica di Wyatt con classici come Sea Song, Alfib, The Forest, O Caroline, God Song ecc., ma che guarda anche alla storica carriera dei suoi membri, con canzoni di Daevid Allen, di Greaves stesso e altri classici canterburiani e non solo.
John Greaves Band: Jakko M. Jakszy (chitarra e voce), Annie Barbazza (vocalist e polistrumentista), Annie Whitehead (trombone) e Régis Boulard (batteria).

Questa la dichiarazione del vicesindaco di Umbertide con delega alla Cultura, Annalisa Mierla: “Con grande piacere Umbertide ha accolto l’invito a partecipare e contribuire alla realizzazione di questo evento magnifico che ricorda una “Rockin’Umbria” che ha reso Umbertide centro nevralgico di questa bella iniziativa. Un ringraziamento particolare anche all’ex assessore e dirigente dei servizi sociali, Gabriele Violini”.

Una bella opportunità per partecipare ad un concerto unico, dove John Greaves, pilastro della Scuola di Canterbury e fondatore di Henry Cow, rende omaggio a Robert Wyatt.
Questi gli artisti in scena: John Greaves (Voce, Basso): Fondatore di Henry Cow, membro di band leggendarie come National Health e collaboratore di artisti del calibro di Brian Eno e Michael Nyman; Jakko M Jakszyk (Chitarra, Voce): Frontman di King Crimson e membro dei The Lodge, noto per le sue performance eccezionali; Annie Barbazza (Voce, Polistrumentista): Una delle voci più promettenti dell’avant/prog, scoperta e lanciata da Greg Lake; Annie Whitehead (Trombone): Collaboratrice di lunga data di Wyatt e membro della Penguin Café Orchestra; Régïs Boulard (Batteria): Virtuoso della batteria e fondatore di Trunk e Chien Vert.

Durante la serata verranno eseguiti i classici di Robert Wyatt come “Sea Song” e “Alfib”, insieme a brani della carriera di Greaves e altri classici della Scuola di Canterbury. Un viaggio musicale attraverso le influenze e le collaborazioni che hanno segnato la carriera di questi artisti straordinari. Doveroso ricordare anche che il Comune di Umbertide ha contribuito a sostenere una parte dei costi dell’organizzazione.